This website uses cookies to improve your user experience.

Click "I agree" or any link to accept these cookies. To learn more about how we use cookies, you can read about them here.

menu
EN
Back to menu

Choose your language

News
29 March 2021

Scopri qualcosa di nuovo

Vivi alla ricerca di nuove avventure nel weekend? Hai un elenco di percorsi che vuoi affrontare in continua espansione, e panorami che desideri vedere? Oli & Anais non sprecano neppure un weekend, e uno dei loro preferiti di sempre è stato un viaggio attorno al famoso lago francese.

Circondati da imponenti montagne, cieli azzurri e limpidi e prati alpini in successione, il lago Annecy offre una vista che non potrai mai dimenticare: il terzo lago più grande della Francia e uno dei più puliti e puri specchi d'acqua al mondo. Sembra chiedere di essere circumnavigato in bici. Ma è possibile farlo in un giorno?

Questo è ciò che Oli e Anais avevano stabilito di fare.

Unfortunately we cannot provide you this service with your current cookie preferences. If you would like to change your cookies preferences, please click “Privacy Policy and Cookies” in the footer.

La coppia amante delle avventure di Samoëns, nelle Alpi francesi, trascorre i weekend alla ricerca di nuove, ancora più indimenticabili avventure all'aria aperta. Il loro obiettivo è semplice: vedere cose che non hanno mai visto prima, raggiungere luoghi che in pochi possono raggiungere, andare oltre i loro limiti per scoprire di cosa sono capaci e, cosa più importante, divertirsi insieme.

Una sfida, tuttavia, rimaneva da spuntare nel loro elenco: circumnavigare in bici il lago Annecy in un giorno. Si tratta sostanzialmente di affrontare più di 75 km in totale tra strade e percorsi. Il loro itinerario comprendeva anche un serie di salite che avrebbero messo a dura prova perfino i ciclisti più esperti.

"Abbiamo scalato completamente la montagna fino ad arrivare alla vetta del Semnoz, attraversando il passo Leschaux per il tramonto", afferma Oli. "Questo ha reso l'itinerario molto più duro, dal momento che c'erano 1200 m di salite per raggiungere la vetta". È stata un'ascesa dura, ma una volta superato il limite della vegetazione arborea sono stati ricompensati da viste a 360 gradi sul lago, sul Monte Bianco e sulla cornice dell'Annecy. "È senza alcun dubbio uno dei più bei tour del lago francese che si possa fare".

L'EP8 di SHIMANO era il sistema e-bike perfetto per dare alla coppia l'energia per la loro spedizione. Ti consente di raggiungere distanze più lontane, e di affrontare corse che altrimenti avresti considerato oltre le tue capacità: in questo modo, hai la possibilità di vedere cose, e provare avventure, che non avresti mai pensato fossero possibili.

La servoassistenza EP8 ha dato la possibilità ad Oli e Anais di percorrere in bici distanze maggiori di quelle che avevano percorso prima in un solo giorno, e ha dato loro la possibilità di passare dal percorso ciclistico che costeggia il lago alle montagne più appartate per un'esperienza unica che li accompagnerà per il resto delle loro vite.

"Vado in bici da più tempo di Anais e sono abituato alle lunghe corse, quindi è stato fantastico mostrarle quanto può portarti lontano un'e-bike", afferma Oli. "Ovviamente, dopo aver percorso una distanza così lunga in bicicletta, eravamo entrambi esausti, ma i panorami che abbiamo ammirato lungo la via hanno dato un senso alla nostra fatica.

"L'EP8 è anche molto più silenzioso", aggiunge Oli. "È possibile sentire a malapena il motore, anche in modalità Boost. Inoltre, abbiamo trovato il sistema EP8 molto rispondente: reagisce perfettamente ai Watt della pedalata. Ti assiste quando ne hai bisogno, e taglia l'assistenza al momento giusto".

Adesso che il lago Annecy è stato spuntato dalla loro lista, stanno iniziando a programmare la loro successiva avventura di ciclismo nel weekend. "Stiamo pensando a ricaricare completamente le biciclette e lanciarci in un'avventura di due o tre giorni". Il percorso ciclistico Via Rhôna sembra essere un buon obiettivo".