This website uses cookies to improve your user experience.

Click "I agree" or any link to accept these cookies. To learn more about how we use cookies, you can read about them here.

menu
IT
Back to menu

Choose your language

Novità

Come prendersi cura del proprio corpo per fare fitness con una e-bike

Le e-bike sono stupefacenti, ti aiutano ad andare in bici più lontano e più spesso. Su una e-bike, la pedalata assistita copre parte del carico per permetterti di sviluppare la tua forma fisica, ma senza esagerare. Per stare bene ogni volta che si sale in sella, è importante prendersi cura del proprio corpo. Ecco i nostri 5 consigli per mantenere il corpo sempre pronto per il ciclismo.

Cosa bere e mangiare durante la pedalata

La tua e-bike sta facendo parte del lavoro al posto tuo ma per continuare a spingere sui pedali avrai bisogno di "carburante". La tua e-bike funziona con l'elettricità e così anche il tuo corpo ha bisogno di energia, dai carboidrati e dall'acqua.  Porta sempre con te una bottiglia d'acqua e bevi frequentemente, soprattutto quando fa caldo. Spuntini ideali sono banane, barrette di cereali, frutta secca e gelatine di frutta, alimenti facili e piacevoli da consumare in movimento.

Più a lungo si resta in sella, più si avrà bisogno di mangiare. Con autonomie che arrivano a 150 km, puoi stare fuori per molte ore se scegli di farlo, quindi assicurati che la tua "batteria" sia rifornita di snack!

Come preparare i muscoli con lo stretching

Le e-bike sono progettate per essere comode da guidare, ma dopo una lunga giornata in sella potresti avere il collo, le spalle o la schiena un po' doloranti per via della posizione assunta. La soluzione è uno stretching delicato. Questo tipo di yoga delicato è ideale, ma online puoi trovare tanti altri metodi. La chiave è mantenere lo stretching all'interno dei tuoi limiti, senza esagerare troppo con allungamenti per i quali il corpo non è pronto. Lo stretching non deve essere troppo protratto e può essere un modo piacevole per rilassarsi. Una volta imparati alcuni esercizi di allungamento, potrete farli ogni volta che siete di fronte alla TV, oppure per una breve pausa nella vostra giornata lavorativa.

Cosa mangiare per "riparare" il corpo

Alimentare il corpo in sella è importante, ma lo è anche quello che si mangia dopo, per aiutare il tuo corpo a "ripararsi". Dopo il ciclismo il pasto dovrebbe contenere una miscela di proteine, per ricostruire i muscoli, e carboidrati, per ricostituire le riserve di energia. Per esempio, della carne magra o del pesce con pasta o patate e un'insalata sono semplici da preparare e vi manterranno in salute con un mix di nutrienti.

Le lunghe percorrenze possono far venire molta fame, quindi se volete attenervi a un'alimentazione sana è consigliabile avere uno spuntino facile e pronto per quando si smonta dalla bici.

Quando riposare e recuperare tra una pedalata e l'altra

Le e-bike consentono di andare più lontano e più spesso rispetto a una bici convenzionale, eliminando parte del carico e riducendo l'energia necessaria. È una delle migliori ragioni per prendere una e-bike! Ma, anche se vi sentirete molto meno affaticati rispetto all'uso di una bici convenzionale, è consigliabile prendersi un giorno o due di pausa dal ciclismo, di tanto in tanto.

Un giorno di riposo permette ai muscoli di recuperare completamente le riserve di energia e le "batterie" del corpo potranno ricaricarsi. Se vi sentite affaticati, se avete dolori o vi sentite meno motivati del solito a pedalare, prendetevi qualche giorno di riposo. Questo non modificherà la vostra forma fisica, anzi, è durante i periodi di riposo che il corpo si rafforza. Quando tornerete in sella vi sentirete più in forma di prima.

Imparate ad ascoltare il vostro corpo

Il ciclismo non deve mai generare dolori, soprattutto con una e-bike. Si potrebbe avvertire una dolenza "positiva" occasionale alle gambe, che sottolinea che si è lavorato più duramente del solito, ma niente di simile ai dolori di un infortunio. Se avvertite dolore ai muscoli o alle articolazioni, o nell'area in cui sedete sulla sella, potrebbe significare che la bici non è impostata correttamente per il vostro corpo.

Semplicemente cambiando l'altezza della sella o la distanza dal manubrio, o cambiando la sella con una nuova si può rendere più confortevole l'esperienza in bici. Visitate il vostro rivenditore Shimano locale, o il negozio nel quale avete comprato la bici, e chiedete dei consigli.