This website uses cookies to improve your user experience.

Click "I agree" or any link to accept these cookies. To learn more about how we use cookies, you can read about them here.

menu
IT
Back to menu

Choose your language

Blog
- Explore New Grounds

Laghi e foreste della Baviera - Lago Chiemsee, Germania

Abbiamo chiesto a dieci rider di tracciare un percorso per e-MTB che possa stimolare e ispirare altri rider ad esplorare nuove aree. In Germania abbiamo chiesto al rider professionista Guido Tschugg di mostrarci i tracciati locali che percorre con la sua e-MTB.

Unfortunately we cannot provide you this service with your current cookie preferences. If you would like to change your cookies preferences, please click “Privacy Policy and Cookies” in the footer.

Tutti i rider ai quali ci siamo rivolti hanno interpretato in maniera personale cosa significhi esplorare nuovi spazi, Tschugg ha preso nota della necessità di tracciare un percorso accessibile a una vasta gamma di ciclisti, ma non ha resistito alla tentazione di inserire anche il suo itinerario preferito, un tracciato molto impegnativo che conduce sulla cima del monte Kampenwand.

Il risultato è un'esperienza che ha due facce distinte: una rete di sentieri ciclabili prevalentemente pianeggianti che costeggiano i laghi ed offrono un percorso rilassante o che possono essere interpretati come un aperitivo per chi volesse poi spingersi oltre i propri limiti con una cavalcata molto impegnativa dal punto di vista fisico e tecnico, fino alla cima della montagna.

L'itinerario attraversa il territorio compreso tra la casa di Tschugg e le montagne, un'area dove il campione si allena quasi quotidianamente. Le due facce di questa esperienza sono in totale contrasto tra loro, da una parte, i magnifici laghi, i terreni agricoli tedeschi costeggiati da foreste, e poi la seconda parte, quella del monte Kampenwand, completamente diversa. Con la cima posta a 1.669 metri e le spettacolari rocce bianche che la circondano, il monte domina il paesaggio.

Il percorso è quasi un segreto. Molti dei rider della zona si dirigono verso le Alpi, due ore più a sud, ma gli esperti del luogo sanno che si possono seguire itinerari fantastici anche a due passi da casa. Se si raggiunge la cima del monte Kampenwand si noterà una fitta rete di strade secondarie e di sentieri, tutti collegati tra loro, con ripide pendenze e sezioni rocciose impegnative a sufficienza da mettere alla prova qualsiasi rider, anche Guido.

Toby Martin, di HUMAN, è un componente della troupe video di due uomini che ha prodotto questo film, “è stata una giornata di riprese assolutamente folle, abbiamo iniziato a filmare alle sei del mattino e abbiamo finito registrando la voce narrante nel parcheggio, al buio, alle 11:30 di sera.”

“Fare le riprese sui sentieri più facili della parte iniziale, accanto al lago,  è stato divertente e piuttosto semplice. I percorsi erano tranquilli, piacevoli e pianeggianti, e abbiamo ottenuto belle immagini con il fogliame degli alberi, ma quella era solo la prima parte del tracciato, e Guido voleva mostrarci il Kampenwand, la grande montagna. Ci siamo fermati ad ammirare la montagna in lontananza, sapendo che la luce stava per attenuarsi, ma eravamo tutti decisi a raggiungere la cima."

"La distanza che ci separava dalla cima era superiore alle nostre aspettative, e in alcuni tratti i sentieri erano molto ripidi. Anche io e il mio collega, Mike King, eravamo in bici, e trasportare tutta l'attrezzatura è stato difficile. Guido trovava divertenti tutte quelle difficoltà. Ha un controllo straordinario della bici ed è dotato di energie inesauribili, quindi era sempre pronto a fare le riprese, impegnato a trovare le giuste angolazioni e a trasportare le nostre attrezzature lungo i tratti più in pendenza.”

“Siamo rimasti sulla montagna fino al tramonto, cercando di sfruttare l'ultima luce del giorno in un punto panoramico nel quale ci ha condotti Guido. La vista era stupefacente, con i laghi che si stendevano sotto di noi, ma subito dopo il tramonto il freddo si è fatto intenso. Nel buio abbiamo messo via tutto il materiale per le riprese. La seggiovia era già chiusa, così abbiamo dovuto scendere lungo una strada molto tortuosa."

“Mike ha bucato, era già buio e non riuscivamo a trovare l'attrezzatura per riparare la gomma, mentre la temperatura continuava a scendere.  Guido è inarrestabile, così ha preso la bici di Mike ed ha proseguito sul cerchione per 10 km. Mike ed io siamo ciclisti molto esperti, ma non credevamo ai nostri occhi nel vedere come Guido scendeva in modo veloce e fluido correndo sul cerchione. Non riuscivamo neanche a tenere il suo passo.  È stato divertente fare le riprese con Guido, è una persona molto buona e gentile. Non dimenticherò mai quella giornata di riprese.”

Dove vi porterà la vostra e-MTB? Condividete con noi le vostre esperienze in sella a: @Shimanoebike 

Germania, Lago Chiemsee, Baviera

Percorrere in bici le foreste della Baviera punteggiate da laghi, seguendo stretti e fluenti sentieri, è al tempo stesso impegnativo e rilassante.  

BOX  Guido Tschugg | @tschugg_23